'Ndrangheta

“Ultima spiaggia”, in 56 scelgono il rito abbreviato

Delle 67 persone coinvolte nell'operazione “Ultima spiaggia”, appena 11 hanno scelto di essere giudicate con il rito ordinario.

“Ultima spiaggia”, in 56 scelgono il rito abbreviato

Delle 67 persone coinvolte nell'operazione “Ultima spiaggia”, appena 11 hanno scelto di essere giudicate con il rito ordinario. Ben 56 le posizioni che saranno valutate con il rito abbreviato puntando evidentemente allo sconto di pena previsto dalle legge. Le scelte dei riti sono state definite oggi davanti al Gup di Reggio Olga Tarzia.

L'inchiesta “Ultima spiaggia” riguarda una organizzazione che trafficava droga sull’asse Melito Porto Salvo-Reggio e conquistava appalti pubblici operando nell’orbita della presunta cosca di ’ndrangheta “Paviglianiti” di San Lorenzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi