Reggio Calabria

Il Comune è moroso
Portata idrica ridotta

Trattativa con la Sorical in merito agli 11 milioni di euro chiesti all'ente locale

Reggio, dalla Sorical decreto ingiuntivo per 11 milioni

Acqua, nuove grane per il Comune di Reggio Calabria. Da stamattina è attiva la riduzione della portata idrica per la morosità dell'ente nei confronti della Sorical. È la seconda volta che la società Risorse idriche calabresi minaccia il Comune dello Stretto ma gli amministratori tranquillizzano tutti perché è in corso una interlocuzione per far tornare tutto alla normalità. Il mese scorso il Comune aveva sottoscritto un piano di rientro dal debito con Sorical che comunque per gli arretrati ha proposto un ricorso per decreto ingiuntivo finalizzato a ottenere 11 milioni di euro. (a.n.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi