Asp di Reggio

Rosanna Squillacioti assolta ma non rimborsata

Ex direttore generale dell'Asp di Reggio Rosanna Squillacioti assolta ma l'Ente prima assegna e poi revoca il rimborso delle spese legali sostenute per difendersi.

Rosanna Squillacioti assolta ma non rimborsata

 L'ex direttore generale dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria, Rosanna Squillacioti, assolta in Tribunale, per ora non potà godere del rimborso delle spese legali sostenute per difendersi riconosciute a tutti i dipendenti pubblici nel caso di assoluzione dei reati contestati. L'Asp di Reggio ha revocato, infatti, l'assegnazione di 24 mila euro a titolo di rimborso spese dopo che lo stesso Ente li aveva già liquidati. Il motivo? La situazione di grave incertezza sui conti del bilancio. L'ex manager era accusata di truffa e il Pm aveva chieso il sequestro di somme ma la Cassazione ha rigettato il tutto. (a.n.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi