'Ndrangheta

Sgomberati immobili confiscati nel Reggino

Alcuni immobili confiscati ad esponenti delle cosche della 'ndrangheta dei Carbone e dei Mammoliti sono stati sgomberati stamane a Oppido Mamertina.

Sgomberati immobili confiscati nel Reggino

 L'attività è stata coordinata dal Prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino. "L'operazione - è scritto in una nota della Prefettura di Reggio Calabria - rappresenta uno degli interventi pianificati nel piano di sgombero di immobili confiscati alla criminalità organizzata 'ndranghetista definito nel corso di riunioni del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutesi con la partecipazione del Procuratore della Repubblica presso il locale Tribunale, titolare della Direzione Distrettuale Antimafia, del Questore, dei Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Tali interventi vengono effettuati su richiesta dell'Agenzia Nazionale per i beni sequestrati e confiscati e d'intesa con la stessa". All'operazione hanno partecipato personale della Polizia di Stato, della Dia, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, con l'ausilio dei Vigili del Fuoco, del Suem 118, del Servizio Sanitario Provinciale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi