Reggio Calabria

No al dissequestro del cantiere di corso Garibaldi

Il gip ha respinto la richiesta di dissequestro presentata dal comune di Reggio del cantiere del corso Garibaldi che è interessato da lavori di ripavimentazione da mesi.

No al dissequestro del  cantiere di corso Garibaldi

Sono stati resi noti i motivi di questo rigetto con anche le prescrizioni da rispettare per tutelare il bene che ha alta valenza storica.A luglio scorso era arrivato un provvedimento di sequestro preventivo urgente con funzionari comunali e titolari delle ditte indagati per danneggiamento delle basole. Adesso l'amministrazione comunale sta decidendo la strada per poter proseguire con i lavori. L'assessore ai lavori pubblici, angela marciano', ha garantito che l'opera sarà completata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi