'Ndrangheta

Accesso antimafia al porto di Gioia Tauro

E' in corso, su disposizione del prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino, un accesso antimafia nel porto di Gioia Tauro.

porto di gioia tauro

Vasta operazione di controllo - concentrata in modo particolare sulle attività amministrative - al porto di Gioia Tauro. L'iniziativa è stata assunta e viene coordinata dal prefetto di Reggio Caludio Sammartino e coinvolge, un gruppo interforze composto da investigatori della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Dia di Reggio Calabria oltre a personale e funzionari dell’Asp e dell’Ispettorato del lavoro. L’attività amministrativa di accesso al porto di Gioia Tauro, come ha spiegato la Questura di Reggio, è stata disposta dal prefetto Sammartino "al fine di verificare le eventuali ingerenze della criminalità organizzata di natura 'ndranghetista nella gestione di imprese commerciali operanti in quell'area". (a.m.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi