reggio calabria

"Rimborsopoli",
archiviazione per tre

"Rimborsopoli", archiviazione per tre

Per le spese pazze in Consiglio regionale della Calabria durante la X Legislatura (dal 2010 al 2012), il Gip di Reggio Olga Tarzia ha disposto l'archiviazione dell'attuale capogruppo regionale di Forza Italia Alessandro Nicolò, e degli ex consiglieri regionali Rosario Mirabelli e Gianpaolo Chappetta e disposto che il pm (Matteo Centini) formuli l'imputazione (coatta) nel termine di 10 giorni per il consigliere regionale Vincenzo Antonio Ciconte, Candeloro Imbalzano (ex consigliere regionale) e Giovanni Raso (collaboratore tecnico della struttura regionale Udc).

Per i sei il pm aveva chiesto l'archiaviazione e il Gip si era opposto. Per Ciconte Imbalzano e Raso dopo l'imputazione coatta (per peculato) sarà disposto il giudizio in Tribunale a Reggio. Questa è una tranche secondaria e parallela dell'inchiesta principale "Erga Omnes" che ha riguardato (AI DOMICILIARI) l’allora assessore regionale a Trasporti e Infrastrutture Antonino De Gaetano; Luigi Fedele, l’ex assessore regionale (anche lui ai Trasporti) e capogruppo del Pdl; obbligo di soggiorno fuori dalla Calabria, invece, per Giovanni Nucera, Nicola Adamo e Pasquale Tripodi; e per Carmelo Trapani, l’ex autista del senatore Bilardi.

Sulla posizione del senatore Giovanni Bilardi (per cui era stato richiesto l'arresto ai domicliari) pende ancora la decisione del Senato

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi