GIOIA TAURO

Guardia Costiera
sequestra 50
pesci spada

Pesca di frodo nel Tirreno. Nel corso dell'operazione, cui hanno partecipato due motovedette e squadra a terra, i militari della guardia costiera hanno sorpreso i pescatori in flagranza di reato.

guardia costiera
Cinquanta esemplari di pesce spada novello sono stati sequestrati, insieme a numerosi attrezzi da pesca, dalla Guardia costiera di Gioia Tauro che ha denunciato alcuni pescatori per pesca di frodo. Trentacinque pesci spada che erano ancora vivi sono stati liberati in mare. Nel corso dell'operazione, cui hanno partecipato due motovedette e squadra a terra, i militari della guardia costiera hanno sorpreso i pescatori in flagranza di reato. (ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi