Sul lungomare

Siderno, 48enne muore
in incidente stradale

Stavolta a perdere la vita lungo le sempre più pericolose e insicure strade della Locride che ormai da anni continuano a causare, con tremenda frequenza, la morte di persone di tutte le età, è stato un motociclista sidernese, Carmelo “Lillo” Tropeano, di 48 anni, istruttore in una avviata palestra.

Siderno, 48enne muore
in incidente stradale

 

Incidente stradale mortale ieri sera a SIDERNO. Stavolta a perdere la vita lungo le sempre più pericolose e insicure strade della Locride che ormai da anni continuano a causare, con tremenda frequenza, la morte di persone di tutte le età, è stato un motociclista sidernese, Carmelo “Lillo” Tropeano, di 48 anni, istruttore in una avviata palestra sidernese e protagonista, in Calabria e fuori regione, in diverse gare e manifestazioni di culturismo.
Il tragico sinistro, che si è verificato davanti agli occhi di alcuni testimoni oculari che si trovavano a poca distanza dal luogo dell’incidente, è avvenuto ieri sera poco prima delle 19 sul lungomare “Delle Palme” della cittadina costiera della Locride.
Incidente stradale mortale ieri sera a Siderno. Stavolta a perdere la vita lungo le sempre più pericolose e insicure strade della Locride che ormai da anni continuano a causare, con tremenda frequenza, la morte di persone di tutte le età, è stato un motociclista sidernese, Carmelo “Lillo” Tropeano, di 48 anni, istruttore in una avviata palestra sidernese e protagonista, in Calabria e fuori regione, in diverse gare e manifestazioni di culturismo.

 


Il tragico sinistro, che si è verificato davanti agli occhi di alcuni testimoni oculari che si trovavano a poca distanza dal luogo dell’incidente, è avvenuto poco prima delle 19 sul lungomare “Delle Palme” della cittadina costiera della Locride.

 

Ulteriori informazioni nel giornale inedicola oggi (5 ottobre)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi