REGGIO

Non vedente
aggredita
dai randagi

Tanta paura e un buco a un orecchio a Nora il labrador che ha difeso la sua padrona

Non vedente 
aggredita 
dai randagi

I randagi hanno aggredito una disabile e il suo cane guida

Anna B. studentessa ventisettenne e Nora il labrador sua inseparabile guida hanno vissuto momenti di paura. Al Ponte della Libertà appena scena dal bus, Anna ha sentito il suo cane abbaiare fortissimo. Nora ha accelerato il passo per condurre la sua padrona lontano dal pericolo. Ma nonè bastato in pochi attimi le due sono state accerchiate da altri randagi che hanno tentato più volte di azzannare Anna. Ma Nora si è fatta valere facendosi scudo dalle aggressioni e riportando un buco ad un orecchio. Le urla di Anna non hanno scosso i passanti che si sono limitati a suggerirle di scappare. Solo dopo qualche isolato le due hanno trovato rifugio da un amico e ha segnalato la vicenda alla Polizia Municipale e all'Asl di Gallico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi