PALAZZO DI GIUSTIZIA

Gli operatori
attendono
4 mensilità

La denuncia della Filca-Cisl che annuncia di rivolgersi al Comune

Il nuovo Palazzo di Giustizia in costruzione
Un passo avanti e due indietro. Il cantiere del nuovo Palazzo di Giustizia sembra essere diventato un po’ come la ela di Penelope. Nel cantiere di Sant’Anna, infatti, si alternano, con preoccupante regolarità,  una buona notizia che fa volare i cuori verso l’ottimismo e una altrettanto brutta che poi fa precipitare nel  pessimismo più buio.
E in questo contesto s'inserisce la notizia diffusa ieri dal segretario provinciale della Filca-Cisl, Nino Botta che spiega come gli operai attendono ancora gli stipendi di giugno, luglio, agosto e settembre. I lavoratori sono sul sentiero di guerra, ma sindacato in maniera resposabile cerca di non agitare ulteriormente gli animi. <Ci attiveremo con Comune per cercare di far pagare i lavoratori>.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi