COMUNE DI PALMI

"Scoperto" debito
di 350 mila euro

Incamerate per anni somme relative agli stipendi di personale già in pensione

"Scoperto" debito 
di 350 mila euro

La sede del Comune di Palmi

Nuova tegola per il Comune. L’amministrazione è stata informata dal ministero degli Interni di un nuovo, cospicuo debito, quantificato in circa 358 mila euro.
La cifra sarebbe stata indebitamente accumulata presso le casse comunali negli anni passati e farebbe riferimento agli stipendi versati dal ministero degli Interni al Comune di Palmi per il personale passato in mobilità dalle Ferrovie dello Stato al Comune, ma che nel frattempo era però andato in pensione. L’anello debole della vicenda sarebbe da ricercare nella mancata comunicazione al Ministero di questo passaggio dei dipendenti interessati al pensionamento, con la conseguenza che i versamenti avrebbero dovuto essere sospesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi