REGGIO

Inchiesta Contabile
al Consorzio Asi

Grave situazione nei conti ma ci sono le possibilità per recuperare. Il report della Guardia di Finanza

guardia di finanza

Liquidità quasi a zero, le casse piangono, costi elevati. La situazione finanziaria del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Reggio Calabria è grave. Le Fiamme Gialle hanno condotto uno studio dopo l'incarico ricevuto dal Tar. E il responso è preoccupante: se non si attivano subito interventi si rischia il default.

In questa complicata vicenda si è fatta anche chiarezza sul presunto maxi debito di 12 milioni di euro verso la Regione a titolo di rimborso Iva. Le conclusioni dell'organo di verifica sono state di una mancanza di titolo della Regione a incassare le somme che invece erano destinate allo Stato.

Ora non rimane che capire la dcisione del Tar circa la legittimità della procedura di azzeramento dell'Ente e la contestuale nomina del commissario straordinario. Nell'edizione cartacea del giornale l'ultima puntata della nostra inchiesta sul tema.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi