Migranti

Sbarco a Reggio
Fermati 5 scafisti

La polizia ha fermato cinque egiziani accusati di essere stati gli scafisti dello sbarco di 328 immigrati avvenuto giovedì scorso a Reggio Calabria.

Sbarco a Reggio
Fermati 5 scafisti

La polizia ha fermato cinque egiziani accusati di essere stati gli scafisti dello sbarco di 328 immigrati avvenuto giovedì scorso a Reggio Calabria. I migranti erano giunti in porto a bordo della Guardia costiera svedese "Poseidon" che li aveva soccorsi nel Canale di Sicilia. I cinque, nei confronti dei quali è stato eseguito un provvedimento della Procura reggina, sono accusati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

I cinque fermati hanno un'età compresa tra i 38 ed i 20 anni. I provvedimenti di fermo, eseguiti dalla Squadra mobile di Reggio Calabria, sono stati già convalidati, su richiesta della Dda, dal gip. Le indagini, secondo quanto riferisce la Procura della Repubblica di Reggio Calabria, proseguono per identificare gli organizzatori ed i finanziatori dello sbarco, oltre ai complici delle cinque persone fermate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi