Aeroporto dello stretto

AirOne lascia con un mese d'anticipo

Cancellato il collegamento con Pisa. Martedì la Sogas a Roma discuterà con Alitalia

AirOne lascia con un mese d'anticipo

Aeroporto dello Stretto

Air One non raddoppia (come auspicava la Sogas) ma lascia l’Aeroporto dello Stretto. E lo fa con un mese in anticipo. Senza nemmeno salutare e senza neppure un preavviso. Creando così molti disagi nei viaggiatori da e per Pisa, il quali avevano già programmato, prenotato o addiritura acquistato il biglietto.
Sembra un film già visto. Una storia con il solito epilogo: un’altra delle innumerevoli prese in giro che i reggini devono subire da compagnie che vanno e vengono da e per lo scalo di Ravagnese. Ma in questo caso c’è un’aggravante: Air One, infatti, non è una delle tante compagnie low cost ma è un’appendice della grande Alitalia. E proprio con Alitalia la Sogas si confronterà martedì a Roma nel corso di un incontro. La società che gestisce lo scalo "Tito Minniti" è già a lavoro per trovare nuovi contatti, pare in questa direzione che ci siano i presupposti per coinvolgere una compagnia spagnola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi