Il caso

Nomina Mirella Nappa
è illegittima

Pasticcio nel provvedimento. La Corte dei Conti non ne convalida la destinazione quale direttrice dell’Ufficio scolastico provinciale. Iter viziato dalla revoca del precedente incarico senza aver fornito nessuna adeguata motivazione.

nappa mirella

È un terremoto quello che si è abbattuto sull'Ufficio scolastico Provinciale di Reggio. La nomina del dirigente generale Mirella Nappa è illegittima. Lo dice la Corte dei Conti che non ha convalidato il provvedimento di designazione della dirigente per un pasticcio burocratico dell'Ufficio scolastico Regionale. La questione è molto complessa, tanto che prima di emettere il provvedimento arrivato nell'agosto scorso, è intercorsa tutta una serie di note tra i magistrati contabili e l'Ufficio regionale avente a oggetto proprio l'iter seguito per la nomina della Nappa. Secondo i magistrati di controllo il decreto sarebbe stato adottato con una specie di forzatura delle norme sull'attribuzione degli incarichi dirigenziali e soprattutto revocando precedenti nomine in modo non lineare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi