Palazzo di giustizia

Cassintegrazione fino a novembre

Durante l'incontro tra i sindacati e la Bentini, trovato l'accordo per prorogare gli ammortizzatori sociali

Il nuovo Palazzo di Giustizia in costruzione


La cassa integrazione ordinaria per i circa 30 dipendenti della Bentini, l'impresa che dal 2005 lavora per la realizzazione del nuovo palazzo di giustizia, è stata prorogata per altre 13 settimane.
A rotazione i dipendenti andaranno in cig e ciò consentirà alla ditta di tirare il fiato in attesa di notizia rassicuranti sul prosueguo dei lavori e sul completamento dell’opera.
Ieri  i sindacati della Cisl con Nino, della Cgil con Pietro Casile e della Uil con Tomaselli hanno fatto il punto della situazione con il responsabile per il personale dell’azienda Caludio Pala.  La prima e impellente necessità è stata sbloccata: la cig in scadenza al 17 settembre è stata prorogata. adeso rimangono capire i possibili scenari della costruzione del nuovo palazzo di giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi