SIDERNO

Per gelosia
danneggia 24 auto

Secondo la ricostruzione degli investigatori, avrebbe reagito così il giovane 24enne dopo avere notato l'ex fidanzata in atteggiamenti affettuosi con un altro giovane. Aiutato da un complice ha preso di mira, con una mazza, le auto parcheggiate sulla strada tra Siderno e Locri.

Per gelosia
danneggia 24 auto
Sono stati identificati dai carabinieri gli autori del raid vandalico che ha provocato il danneggiamento di 24 auto nella notte tra domenica e lunedì scorsi a Siderno. Si tratta di A.L., di 24 anni, e G.G. di 25, allo stato irreperibile. Alla base dell'episodio, che ha destato apprensione e sconcerto tra gli abitanti nella zona, ci sarebbe un raptus scatenato dalla gelosia di A.L. che avrebbe reagito così dopo avere notato l'ex fidanzata in atteggiamenti affettuosi con un altro giovane. Aiutato da G.G., il ragazzo, utilizzando una mazza da lavoro, ha preso di mira le auto parcheggiate sulla strada tra Siderno e Locri. La vettura utilizzata per il raid vandalico è stata sequestrata e all'interno, a riscontro della tesi dei militari, sono stati trovati frammenti di parabrezza delle auto danneggiate. A casa di uno dei due giovani, inoltre, i militari hanno trovato il bastone usato per mettere a segno il raid. A.L. sarà sentito nel pomeriggio dal pm della Procura della Repubblica di Locri, Federico Nesso. (ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi