Castellace

Incendiato escavatore
della cooperativa Libera

Un escavatore di proprietà della cooperativa Valle del Marro, gestita dall'associazione antimafia Libera, è stato incendiato a Castellace di Oppido Mamertina (Reggio Calabria) in un terreno confiscato alla cosca Mammoliti.

Incendiato escavatore
della cooperativa Libera
Un escavatore di proprietà della cooperativa Valle del Marro, gestita dall'associazione antimafia Libera, è stato incendiato a Castellace di Oppido Mamertina (Reggio Calabria) in un terreno confiscato alla cosca Mammoliti. Il mezzo doveva essere utilizzato dalla cooperativa per l'espianto di alcune centinaia di ulivi incendiati lo scorso anno e l'avvio dei lavori di bonifica del terreno. Si tratta dell'ennesimo attentato alla cooperativa gestita da Libera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi