CASO RISOLTO

Arrestato l'autore
del ferimento di
Monasterace

Si tratta di Vincenzo Cosimo Dimasi, di 19 anni. E' accusato di tentato omicidio per aver sparato ad uomo. Nascosta sotto un blocco di cemento sul lungomare, gli investigatori hanno anche trovato la pistola, con un colpo in canna ed altri proiettili nel caricatore, che è stata inviata al Ris di Messina per accertamenti.

Arrestato l'autore
del ferimento di
Monasterace
E' stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Roccella Ionica e di Monasterace e Stilo, l'autore del tentato omicidio di Ferdinando Iellamo, avvenuto la notte scorsa a Monasterace. Si tratta di Vincenzo Cosimo Dimasi, di 19 anni, di Monasterace. Secondo la ricostruzione dei carabinieri Iellamo ha sentito suonare al citofono del proprio appartamento e affacciatosi ad una finestra ha visto un giovane che gli ha chiesto se sapeva in quale appartamento vivesse un suo amico. Infastidito, l'uomo ha invitato il ragazzo a non dar fastidio e ad andarsene. Il giovane, però, è tornato poco dopo ed ha suonato nuovamente ai citofoni del palazzo. Iellamo è sceso, ma quando ha aperto la porta il giovane ha estratto una pistola ed ha sparato un colpo fuggendo poi in bicicletta. Grazie alle testimonianze raccolte, i carabinieri sono risaliti a Dimasi che è stato individuato sul lungomare di Monasterace dove è stato arrestato. Il giovane ha confessato. Nascosta sotto un blocco di cemento sul lungomare, gli investigatori hanno anche trovato la pistola, con un colpo in canna ed altri proiettili nel caricatore, che è stata inviata al Ris di Messina per accertamenti. (ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi