REGGIO

Due cantieri aperti
per rendere il porto più sicuro

Avviati ieri i lavori per il piazzale nord, a breve partiranno quelli per il molo di ponente

Due cantieri aperti
per rendere il porto più sicuro

Il porto di reggio Calabria

Due interventi corposi per rendere il porto reggino più sicuro. Ieri sono stati avviati i primi lavori per la messa in sicurezza del piazzale nord, operazione che prevede un investimento di 350 mila euro; tra qualche giorno invece prenderanno il via i lavori di rafforzamento della banchina di ponente. Intervento che prevede una spesa di 450 mila euro. Entrambi gli appalti sono stati curati dal Provveditorato interregionale opere pubbliche Sicilia-Calabria, Ufficio opere marittime per la Calabria.  
L'area interessata dal primo intervento è quella lungo il fronte mare antistante la sede della Capitaneria. I lavori si protrarranno entro il 6 novembre e saranno eseguiti quasi esclusivamente da terra. I lavori quindi non avranno conseguenze sulla navigazione. Ma per precauzione sono stati interdetti l'area demaniale di cantiere e lo specchio d'acqua su cui si affaccia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi