Torrente Catona

Reflui in mare
Sequestrato depuratore

Il sequestro è stato eseguito dopo che è stato accertato che i reflui in ingresso nel depuratore che era in stato di abbandono da diverso tempo, finivano, senza subire alcun tipo di trattamento, nel torrente Catona e quindi in mare.

Reflui in mare
Sequestrato depuratore

 La Guardia costiera ha sequestrato a Reggio Calabria il depuratore consortile in località Concessa. Il sequestro è stato eseguito dopo che è stato accertato che i reflui in ingresso nel depuratore che era in stato di abbandono da diverso tempo, finivano, senza subire alcun tipo di trattamento, nel torrente Catona e quindi in mare.

La Guardia costiera ha informato la Procura della Repubblica in merito ai reati ambientali accertati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi