melito porto salvo

300 piantine di canapa,
arrestato giovane coltivatore

La piantagione sulle colline del vecchio abitato di Ghorio ed era dotata di un sistema di vasche alimentate da una sorgente che garantiva l'irrigazione

canapa indiana

Una piantagione con 300 esemplari di canapa indiana è stata scoperta dai carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo che hanno arrestato L.S., di 29 anni, di Reggio Calabria, già noto alle forze dell'ordine, per produzione illegale di sostanze stupefacenti. La piantagione era su un terreno demaniale sulle colline del vecchio abitato di Ghorio ed era dotata di un sistema di vasche alimentate da una sorgente che garantiva l'irrigazione. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi