Reggio Calabria

Caso Fallara,
udienza gup
per Scopelliti

E' iniziata stamani l'udienza del gup di Reggio Calabria Antonino Laganà che dovrà decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura nei confronti dell'ex sindaco di Reggio, Giuseppe Scopelliti, adesso presidente della Regione Calabria, e di tre componenti del collegio dei revisori dei conti del Comune.

municipio reggio calabria

E' iniziata stamani l'udienza del gup di Reggio Calabria Antonino Laganà che dovrà decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura nei confronti dell'ex sindaco di Reggio, Giuseppe Scopelliti, adesso presidente della Regione Calabria, e dei tre componenti del collegio dei revisori dei conti del Comune, Carmelo Stracuzzi, Domenico D'Amico e Ruggero Alessandro De Medici. I quattro sono accusati, a vario titolo, di falso ideologico in atto pubblico ed abuso d'ufficio nell'ambito dell'inchiesta sulle autoliquidazioni, per circa 750 mila euro che avrebbe fatto l'ex dirigente dell'Ufficio finanze del Comune, Orsola Fallara, suicidatasi nel dicembre del 2010, per il suo incarico in Commissione tributaria. Nel corso dell'udienza, il Comune di Reggio Calabria si è costituito parte civile, poi il pm Sara Ombra ha chiesto l'acquisizione di cinque delibere della Corte dei conti contenenti dei rilievi relativi ai bilanci comunali del 2006 e del 2009. L'udienza è stata quindi aggiornata al 20 luglio. Scopelliti era stato interrogato il 20 dicembre del 2011 dai magistrati della Procura di Reggio fornendo la sua versione dei fatti. I tre componenti del collegio dei revisori dei conti, invece, si erano avvalsi della facoltà di non rispondere. Nell'aprile scorso la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi