'NDRANGHETA

Franco La Rupa
condannato a
sette anni

Questa la pena per l'ex consigliere regionale decisa dal tribunale di Paola al termine del processo di primo grado scaturito dall'operazione Nepetia contro i presunti appartenenti alla cosca di 'ndrangheta dei Gentile di Amantea che, secondo l'accusa, aveva tentato di infiltrarsi nelle istituzioni, condizionandone l'attività.

tribunale Paola

Il tribunale di Paola

L'ex consigliere regionale Franco La Rupa è stato condannato a 7 anni di reclusione ed un ex assessore del Comune di Amantea, Tommaso Signorelli, a 6, dal tribunale di Paola al termine del processo di primo grado scaturito dall'operazione Nepetia contro i presunti appartenenti alla cosca di 'ndrangheta dei Gentile di Amantea (Cosenza) che, secondo l'accusa, aveva tentato di infiltrarsi nelle istituzioni, condizionandone l'attività. Complessivamente il processo si è concluso con 15 condanne a pene variabili dai 20 anni e 4 mesi a un anno e 4 mesi e nove assoluzioni. La pena più pesante è stata inflitta a Giovanni Amoroso, di Rosarno (Reggio Calabria), ritenuto legato alla cosca Pesce-Bellocco di Rosarno. L'uomo fu arrestato nel gennaio 2007, dopo due anni di latitanza e pochi giorni dopo avere sparato a due carabinieri, ferendone uno, che lo avevano sorpreso a Paola.(ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi