CNR Pianolago

No al trasferimento,
odg in consiglio regionale

I consiglieri regionali di opposizione chiedono alla giunta di evitare che il prestigioso istituto di ricerca venga trasferito a Catanzaro.

CNR pianolago

“Assumere tutte le iniziative per scongiurare il trasferimento  del CNR di Pianolago, nel cosentino, a Catanzaro a cominciare dal ripristino formale della convenzione tra l’Isn-Cnr e la regione Calabria ”. E’ quanto chiedono alla giunta regionale i consiglieri d’opposizione Talarico, Mirabelli, Guccione, Franchino. Sarebbe – sostengono -  l’ennesimo scippo alla provincia di Cosenza e lo smantellamento di uno dei centri di eccellenza nel campo della ricerca, della diagnosi e dei servizi sanitari per quanto riguarda le malattie genetiche e del sistema nervoso penalizzerebbe e mortificherebbe sia i ricercatori che vi lavorano con dedizione, impegno e grandi professionalità sia  l’intero territorio. Non si può perdere un presidio che da vent’anni è il fiore all’occhiello di Cosenza, diventato punto di riferimento nel panorama scientifico. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi