Paola

Lavori svincolo
tutto tace

Si è aperta la Borsa Internazionale del Turismo Religioso e delle Aree Protette, ma lo svincolo per il santuario è ancora un cantiere aperto e fermo.

cantiere svincolo paola-santuario

cantiere svincolo Paola-Santuario

 Paola ha accolto al meglio la Borsa del Turismo Religioso e delle Aree Protette i cui lavori sono ospitati nella Nuova Aula Liturgica della Basilica del Santuario di San Francesco e che hanno visto l’arrivo nella cittadina tirrenica di rappresentanti istituzionali, tour operator, esperti, provenienti da tutto il mondo. Ebbene, ad accogliere i visitatori purtroppo“l’incompiuta”, o meglio lo svincolo per accedere al complesso sacro da Via Nazionale. Un cantiere aperto da oltre due anni e fermo da mesi. Un disagio enorme per gli automobilisti e soprattutto per gli autobus che devono recarsi al santuario. Nonostante le sollecitazioni del sindaco Basilio Ferrari, del rettore del santuario Padre Rocco Benevento, tutto tace. Alla base del fermo il contenzioso Ministero-Anas per la mancanza di liquidità. Il ministero non trasferisce le risorse e la ditta non va avanti. Risultato? Un cantiere fermo su una delle arterie più importanti del tirreno cosentino, all’ingresso della città e del santuario di San Francesco. Non certo un bel biglietto da visita per i visitatori e gli addetti al turismo che partecipano alla Borsa Internazionale.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi