Mussolini, l'arroganza della Francia non ha limiti

Mussolini, l'arroganza della Francia non ha limiti

STRASBURGO - "Non ha limite l'arroganza della Francia. Le offese e gli insulti al nostro paese che per una volta ha deciso di dire basta a sbarchi incontrollati sollecitando maggiore solidarietà e nuove regole in Europa, sono vergognosi". E' quanto ha affermato l'europarlamentare, Alessandra Mussolini (Fi-Ppe). "Le scuse ufficiali a tutti gli italiani sono d'obbligo, ma a queste deve seguire una reale svolta in Ue sulla questione migratoria perché gli italiani hanno perso la pazienza e non sono più disposti ad accettare da Bruxelles solo imposizioni in cambio di nulla", ha concluso Mussolini.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi