Mare: accordo Consiglio Ue su gestione rifiuti in porti

Mare: accordo Consiglio Ue su gestione rifiuti in porti

BRUXELLES - Il Consiglio trasporti Ue ha raggiunto un accordo sulle strutture di raccolta e gestione dei rifiuti nei porti. L'iniziativa fa parte della strategia sulla plastica lanciata dalla Commissione Ue nel gennaio scorso e ha l'obiettivo di ridurre l'inquinamento dei mari.

 

Il compromesso raggiunto dai paesi Ue, che nei prossimi mesi dovrà essere discusso con l'Europarlamento, prevede una tassa indiretta per navi, pescherecci e imbarcazioni da diporto per poter smaltire in apposite strutture nei porti rifiuti, come le reti da pesca a fine vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia