Corte Ue, 'valido l'accordo di pesca Ue-Marocco'

Corte Ue, 'valido l'accordo di pesca Ue-Marocco'

BRUXELLES - "L'accordo di pesca concluso tra l'Ue e il Marocco è valido, in quanto non applicabile al Sahara occidentale e alle acque a esso adiacenti". Lo ha deciso oggi la Corte di giustizia europea, accogliendo solo in parte il parere dell'avvocato generale della stessa Corte, pubblicato il 10 gennaio scorso. Quest'ultimo aveva concluso che l'accordo non era valido perché, firmandolo, l'Ue aveva violato il diritto all'autodeterminazione del popolo del Sahara occidentale, territorio conteso tra Marocco e Fronte Polisario. La sentenza di oggi salva l'accordo, ma solo in considerazione del fatto che il territorio conteso non è parte del territorio del Regno del Marocco, e le acque adiacenti non rientrano nella zona di pesca marocchina cui l'accordo di pesca fa riferimento.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi