Visita coordinatore Ue corridoio Ten-t Cox in Calabria

Visita coordinatore Ue corridoio Ten-t Cox in Calabria

CATANZARO, - Il Coordinatore europeo del Corridoio Scandinavo-Mediterraneo, Pat Cox, sarà in visita ufficiale in Calabria, dal 20 al 21 febbraio, per incontrare le autorità regionali e i maggiori esponenti del territorio nel settore dei trasporti.

Cox è il massimo esponente della Commissione Europea per lo sviluppo del Corridoio della rete di trasporto trans-europee (TEN-T) che dalla Scandinavia raggiunge Malta, attraversando Germania e Italia. Nella sua visita il coordinatore discuterà di quali siano le più gravi carenze infrastrutturali, quali i collegamenti mancanti, e su quali opere strategiche dovranno essere concentrati gli investimenti in infrastrutture di trasporto per promuovere la competitività e lo sviluppo economico della Calabria.

La visita in Calabria avrà inizio a Villa San Giovanni, nel pomeriggio di martedì 20, con la visita dei terminali di approdo dei traghetti. In serata è previsto l'incontro col presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, e con gli assessori Francesco Russo e Roberto Musmanno. Il 21 febbraio, la delegazione europea incontrerà il management dell'Autorità Portuale di Gioia Tauro ed i maggiori terminalisti, con una successiva visita nel porto e nei terminal contenitori ed automotive. La visita - riferisce una nota della giunta regionale - è stata promossa e organizzata da Alessandra Arcodia, fondatore e direttrice Affari Europei dell'associazione non profit WISDO Public Policy & Management, in collaborazione con la Commissione Europea, la Regione Calabria e l'Autorità portuale di Gioia Tauro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi