Migranti: venerdì proposta revisione missione Sophia

Migranti: venerdì proposta revisione missione Sophia

BRUXELLES - Sarà presentata venerdì 3 agosto, al Comitato politico e di sicurezza (Cops), la proposta di Bruxelles per la revisione del mandato dell'operazione EunavForMed Sophia. Si apprende da fonti. La modifica di 'Sophia' è una delle questioni centrali poste dal premier Conte in una lettera ai vertici delle istituzioni Ue, per uscire dall'isolamento nella gestione degli sbarchi. La missione, nata nel 2015 per contrastare le attività dei trafficanti di esseri umani, prevede che i migranti soccorsi siano sbarcati in Italia: per Roma una situazione diventata ormai insostenibile. Il delicato lavoro sulla revisione del mandato della missione, che comunque scadrà a fine anno, ha subito un'accelerazione nelle ultime settimane. La sfida è ora quella di riuscire a trovare un consenso dei 28, che vada nella direzione tracciata dalle conclusioni del vertice europeo dei leader di fine giugno, in cui a più riprese si parla di azioni e sforzi condivisi, anche se tutto viene poi lasciato alla volontarietà dei Paesi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi