Allarme sindacati Ue, con fondazione Bannon torna fascismo

Allarme sindacati Ue, con fondazione Bannon torna fascismo

BRUXELLES - La confederazione dei sindacati europei (Etuc) è "estremamente preoccupata" dalle notizie circolate nel weekend circa l'intenzione dell'ex consigliere di Trump, Steve Bannon, di aprire una fondazione in Europa, chiamata The Movement, per sostenere i movimenti populisti in vista delle elezioni europee del 2019. "Questo cosiddetto The Movement minaccia di portare indietro gli orrori del fascismo nel nostro continente, si fanno chiamare populisti ma non agiscono nell'interesse delle persone", ha detto il segretario generale dell'Etuc, Luca Visentini, assicurando che i sindacati Ue "combatteranno per un'Europa tollerante ed equa che promuova il welfare di tutti i cittadini".

 

L'iniziativa di Bannon ha lo scopo dichiarato di promuovere una 'rivolta populista'. L'ex patron del magazine online di destra Breitbart lo ha rivelato al Daily Beast, spiegando come Matteo Salvini sia un modello da seguire per i futuri partner della sua organizzazione no profit. The Movement avrà il compito di sostenere vari gruppi in tutta Europa ancora poco organizzati. "L'Italia è il cuore pulsante della politica moderna", ha affermato Bannon, "e se funziona qui può funzionare ovunque".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi