Sicurezza frontiere, ok Pe a sistema controllo preventivo

Sicurezza frontiere, ok Pe a sistema controllo preventivo

STRASBURGO - Via libera dal Parlamento europeo al nuovo sistema di controllo preventivo per i viaggiatori senza obbligo di visto. In base alle nuove norme approvate oggi con con 494 voti a favore, 115 contrari e 30 astensioni i cittadini extracomunitari esenti dall'obbligo di visto dovranno ottenere un'autorizzazione prima di recarsi nell'Unione europea.

 

Il nuovo sistema europeo d'informazione e autorizzazione di viaggio (ETias), che dovrebbe essere operativo nel 2021, consentirà controlli avanzati sui viaggiatori esenti dall'obbligo del visto. Inoltre, i viaggiatori che possono rappresentare un rischio per la sicurezza, ad esempio in caso di immigrazione irregolare o elevato rischio epidemico, si vedranno negare l'accesso.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi