Russia: M5S, Parlamento Ue lanci segnale distensivo

Russia: M5S, Parlamento Ue lanci segnale distensivo

STRASBURGO  - "Con la Russia bisogna aprire un canale di dialogo. L'Europa deve cambiare registro. Ecco perché oggi voteremo contro un paragrafo della risoluzione sulla Russia che chiede al Consiglio di restare unito nella politica delle sanzioni e di prolungarle". Così in una nota la delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

 

"Le sanzioni si sono rivelate uno strumento inadeguato, anzi hanno creato un clima di tensione e diffidenza reciproca con un partner strategico, la cui diplomazia potrebbe essere utile a distendere molteplici crisi internazionali - prosegue la nota -.

Le sanzioni, inoltre, hanno messo in crisi tantissime piccole e medie imprese che esportavano in Russia. Chiediamo al Parlamento europeo di prendere atto di questo fallimento e di lanciare un segnale distensivo alla Russia". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi