Governo: Gualtieri (Pd), linea economica confusa costerà cara

Governo: Gualtieri (Pd), linea economica confusa costerà cara

BRUXELLES - "Il governo ha due linee economiche: un capolavoro assoluto di confusione che rischia di essere pagato a caro prezzo da tutti gli italiani, a partire dai più deboli". Lo ha detto Roberto Gualtieri, eurodeputato Pd e presidente della commissione affari economici e monetari del Parlamento europeo, che questa mattina ha partecipato ad Omnibus su La7.

 

Una è quella del ministro dell'economia Giovanni Tria, ha proseguito, che "per colpa del contratto di governo che ha fatto impennare il costo del nostro debito pubblico, rischia di dover finanziare il mancato aumento Iva con pesanti tagli e un aumento delle tasse eliminando alcune agevolazioni fiscali". E l'altra è quella di Matteo Salvini, "che vuol mandare in bancarotta il Paese promettendo condoni agli evasori e approvando la flat tax: cioè un taglio di tasse ai più abbienti che costerebbe 70 miliardi di euro e colpirebbe i servizi pubblici come la sanità e l'istruzione".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi