Dazi: Juncker, andare avanti da soli è perdita per tutti

Dazi: Juncker, andare avanti da soli è perdita per tutti

BRUXELLES - "Crediamo in un commercio win-win per tutti, ma andare avanti da soli sui dazi è una perdita per tutti". E' il monito ribadito all'Europarlamento dal presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker sui dazi decisi dal presidente Usa Donald Trump. "le esportazioni Ue non sono chiaramente una minaccia alla sicurezza nazionale Usa, siamo un partner fidato e di lunga data nella sicurezza", ha sottolineato Juncker, ricordando che le stesse cifre americane "dimostrano che gli Usa hanno bisogno solo del 3% della loro propria produzione annuale di acciaio per assolvere ai bisogni del Pentagono".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi