Turchia: Ue, migliorare giustizia essenziale per relazioni

Turchia: Ue, migliorare giustizia essenziale per relazioni

BRUXELLES - "Miglioramenti concreti e duraturi su stato di diritto e libertà fondamentali restano essenziali per le prospettive delle relazioni Ue-Turchia". Così l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini e il commissario Johannes Hahn dopo il caso del direttore di Amnesty, sottolineando che "La non attuazione delle sentenze, inclusa quella recente della Corte costituzionale e la continuazione della detenzione di due giornalisti, oltre a minare lo stato di diritto rischia di stabilire un infelice precedente gettando seri dubbi sull'esistenza di mezzi di ricorso legali effettivi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi