Kosovo: Ue, da Thaci e Vucic sì a proseguire dialogo

Kosovo: Ue, da Thaci e Vucic sì a proseguire dialogo

BRUXELLES - I presidenti di Serbia e Kosovo, Aleksandar Vucic e Hashim Thaci, "hanno parlato al telefono ieri nel tardo pomeriggio e sono concordi nel proseguire il dialogo facilitato dall'Ue tra Belgrado e Pristina". Così una portavoce della Commissione Ue, Maja Kojiancic.

 

Per i due presidenti sono giornate delicate, dopo l'omicidio avvenuto martedì a Kosovska Mitrovica di Oliver Ivanovic, un influente leader politico della minoranza serba in Kosovo. I due leader "hanno parlato dell'omicidio di Ivanov, concordando sulla necessità di indagini approfondite", ha sottolineato la portavoce. Per la polizia kosovara, sarà "importante che l'indagine avvenga in linea con l'accordo sulla giustizia" raggiunto nel quadro del dialogo.

 

Eulex, la missione europea in Kosovo sullo stato di diritto, al momento non sta lavorando all'indagine, ma è impegnata a "supportare le autorità in accordo con il suo mandato", ha detto Kojiancic.

 

Il presidente serbo Vucic è atteso in Kosovo il prossimo sabato.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Domani i funerali di Marta Danisi

Oggi i funerali di Marta Danisi

di Rosario Pasciuto