Corea Nord: Ue, valutiamo ulteriori sanzioni per inizio 2018

Corea Nord: Ue, valutiamo ulteriori sanzioni per inizio 2018

BRUXELLES - L'Ue "assicurerà la piena trasposizione nella legislazione europea" della nuova risoluzione Onu sulle sanzioni alla Corea del Nord "il prima possibile", e "in più, continua a considerare ulteriori misure autonome per aumentare la pressione" su Pyongyang. E' quanto afferma in una dichiarazione un portavoce dell'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini, sottolineando che "è verosimile che ulteriori misure saranno adottate a inizio 2018".

 

Le ulteriori misure restrittive di Onu e Ue, aggiunge il portavoce, "inviano un altro forte messaggio alle autorità nordcoreane che l'unica soluzione fattibile resta il suo reimpegno in un dialogo credibile con la comunità internazionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi