Cina

Polizia uccide
uomo più pericoloso

Un rapinatore cinese accusato di aver ucciso 9 persone e considerato "l'uomo più pericoloso" della Cina è stato ucciso dalla polizia dopo una caccia intensiva durata giorni.

Polizia uccide
uomo più pericoloso

Zhou Kehua, 42 anni, uccideva a colpi d'arma da fuoco le sue vittime dopo che avevano ritirato soldi in banca. Il suo primo omicidio risale al 2004 a Chongqing, l'ultimo a venerdì scorso nella stessa città. E' stato individuato e ucciso in una regione montagnosa vicina. Su di lui c'era una taglia di 500.000 yuan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi