Contro il burqa

Leader femminista
si spoglia su Al Jazeera

La leader del gruppo femminista Femen, Inna Shevchenko, ha tentato di mostrare il seno in diretta davanti alle telecamere di Al Jazira, per protesta contro il burqa.

Leader femminista
si spoglia su Al Jazeera

La leader del gruppo femminista Femen, Inna Shevchenko, ha tentato di mostrare il seno in diretta davanti alle telecamere di Al Jazeera, per protesta contro il burqa. Nel corso del programma televisivo The Stream dedicato alla difficile convivenza tra femminismo e Islam, la presentatrice ha ricordato alla sua ospite una sua frase, "Meglio nuda che con il burqa". E quella si e' scatenata: "Il burqa non e' un abito per le donne.

 Il corpo della donna e' l'indicatore della liberta' della donna. E poiche' ho l'occasione di levarmi la camicia, lo faccio adesso in diretta per la tv...", ha risposto; e con tutta naturalezza si e' levata la maglietta ed e' rimasta a torso nudo. La Shevchenko era inquadrata con le telecamere puntate sul viso e l'emittente ha detto che si era preparata a una simile eventualita', perche' trasmettere immagini di donne nude e' "inaccettabile" per Al Jazira. Il movimento femminista ha fatto sapere con un comunicato che si propone "di utilizzare tutte le piattaforme informative per la propaganda della liberazione dalla religione e da altri pregiudizi medioevali" .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi