RYANAIR

Previsto incremento
passeggeri nel 2016

La compagnia aerea irlandese auspica una riduzione delle tasse da parte del governo

Michael O'Leary

Michael O'Leary, ad Ryanair

In Italia, ha spiegato Cawley nel corso di una conferenza stampa, Ryanair prevede di raggiungere i 24 milioni di passeggeri entro l'anno fiscale 2012 contribuendo a creare 24 mila posti di lavoro. Il nuovo Piano "di soccorso" del turismo italiano "prevede una crescita di almeno il 60% nei prossimi quattro anni", ha detto Cawley. Nello specifico, il piano prevede: in due anni l'apertura di 5 nuove basi (Comiso, Salerno, Catania, Olbia e Lamezia) e 3 nuovi aeroporti; di raggiungere in 4 anni 37 milioni di passeggeri (13 milioni di nuovi passeggeri) sostenendo 37 mila posti di lavoro (di cui 13 mila nuovi) negli aeroporti. "Questi passeggeri forniranno oltre 5,5 miliardi di euro in entrate turistiche all'economia italiana ogni anno", ha detto Cawley, spiegando che all'Italia "Ryanair garantisce crescita in cambio di una spesa più bassa per i passeggeri". Cawley ha anche annunciato che a Ciampino, dove Ryanair è presente da 10 anni, la compagnia no frills ha raggiunto i 30 milioni di passeggeri. "In soli 10 anni, Ryanair ha trasportato 30 milioni di passeggeri da e per Roma, con visitatori che risparmiano più di 2,3 miliardi di euro per anno scegliendo le basse tariffe Ryanair rispetto ai voli Alitalia ad alte tariffe - ha spiegato - Ryanair trasporterà più di 4 milioni di passeggeri a Roma quest'anno, sostenendo 4.000 posti di lavoro e sottolineando l'impegno e l'investimento di Ryanair a Roma". Al governo italiano "chiederemo di ridurre le tasse aeroportuali, specialmente quelle comunali", ha detto il vice a.d. ricordando che "le uniche compagnie che crescono sono le low cost". "E' impossibile fare tariffe low cost se aumentate le tasse - ha aggiunto - Al Governo diremo che espanderemo il turismo e porteremo nuovi posti di lavoro se ci saranno tasse aeroportuali più basse. Ci sono due alternative: o si tengono tasse alte e si rinuncia al turismo, o si riducono o si tolgono e allora avrete più turismo e nuovi posti di lavoro". La compagnia prevede inoltre di ampliare la flotta con 20 nuovi aeromobili ogni anno, pari ad un +6% annuo. (ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi