Chiusa da 3 annni

La strada di Gescal
riapre il 10 settembre

L’Iacp ha ultimato la costruzione della gabbionata, il Comune chiude il cerchio con cunettoni e lampioni. La soddisfazione dell’assessore Isgrò.

La strada di Gescal 
riapre il 10 settembre

Finalmente. Ancora due settimane di lavori di rifinitura, ed entro il 10 settembre – parola dell’assessore alle Manutenzioni, Pippo Isgrò – la via Vecchia comunale, la strada di collegamento tra Gazzi e San Giovannello, sarà riaperta in sicurezza al traffico ponendo fine all’aggiramento del tratto “franato” ovvero allo snervante transito attraversato il caseggiato del rione Gescal. Affinché l’essenziale arteria della zona sud possa essere riaperta, si attende a questo punto che Palazzo Zanca completi il cunettone di raccolta già posizionato a ridosso della sede stradale, nella parte bassa del costone, e ne collochi un secondo nel tratto più a monte della collina ormai “terrazzata”. «Saranno anche
installati due nuovi lampioni – spiega Isgrò – e verrà eseguita una bitumazione laddove il manto d’asfalto risulta danneggiato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Referendum: alle 12  ha votato il 16,8%, ma con disagi

A Messina il No al 70%

di Domenico Bertè