Sanità

Le nuove ricette
creano disagi

Il presidente dell’Ordine dei Medici di Messina Giacomo Caudo contesta l’intempestività e l’inefficacia del provvedimento. I medici di famiglia costretti ad adeguarsi in fretta alle recenti direttive.

Le nuove ricette 
creano disagi

Una piccola rivoluzione ma ancora tutta da definire. Le nuove regole sulla compilazione delle ricette mediche, approvate dal Governo nell’ottica della riduzione della spesa, fanno già discutere e stanno creando non pochi disagi ai medici di famiglia. Non fanno eccezione quelli del nostro territorio, spiazzati da una norma approvata il 15 agosto senza un preventivo confronto con le parti interessate. « La decisione è stata intempestiva – ha dichiarato il presidente dell’Ordine dei Medici di Messina, Giacomo Caudo –, senza dubbio non concordata e ricca di paradossi. Non vi sarà alcun risparmio per economico per lo Stato, mentre sta già generando difficoltà per cittadini ed operatori sanitari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi