Acr Messina

Gli allenamenti
a Villafranca

Al “Fagnani” la squadra lavorerà giornalmente per l’intera stagione. Prossimo all'ingaggio Raffaele Romano un centrocampista proveniente dalla Primavera del Catania.

gaetano catalano

Dalla settimana prossima, la squadra inizierà la preparazione tipo in previsione degli appuntamenti ufficiali: primo allenamento il martedì, con esordio in Coppa Italia domenica 26, sempre al San Filippo, contro il Comprensorio Normanno; la settimana successiva sarà già clima campionato, con la preparazione per la prima contro l’Acireale. La novità della ripresa degli allenamenti si chiama “Daniele Fagnani”. Ieri pomeriggio, infatti, i giallorossi hanno svolto il primo allenamento a Villafranca Tirrena, nel campo in erba che questa stagione costituirà da punto d’appoggio per la società giallorossa. Una soluzione ottimale per non sfruttare eccessivamente il manto erboso del San Filippo, in lenta ma costante ricrescita dopo le recenti cure di manutenzione. Al “Fagnani” il Messina lavorerà quasi giornalmente, a esclusione del giovedì, con la partitella da svolgersi al San Filippo o in provincia, e del sabato, con la rifinitura prepartita, prevista sempre al San Filippo.

Una novità anche in campo, con la presenza di Raffaele Romano, giovane centrocampista classe ’93, proveniente dalla Primavera del Catania, aggregatosi  al gruppo giallorosso. Romano, ben conosciuto da Pietro Lo Monaco, potrebbe firmare con l’Acr già la prossima settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400