Svincoli

Spunta una seconda
bozza di verbale

Rischia di saltare la soluzione condivisa tra gli enti. L'assessore Vecchio ancora a caccia dell'accordo

svincolo e viadotto

Gli svincoli Giostra-Annunziata non finiscono di riservare sorprese. Sembrava certo che il verbale la cui bozza giovedì era stata sottoposta all'esame dei protagonisti (Anas, Genio Civile, Assessorato regionale alle Infrastrutture, Comune, Università, Cas), stesse per essere firmato da ciascuno degli enti che hanno partecipato al vertice convocato, a Palermo, dall'assessore regionale Vecchio per favorire una soluzione condivisa.

Ma nel pomeriggio di ieri è arrivato da Palermo una seconda bozza del verbale che ha creato, specialmente al Genio Civile, una certa preoccupazione. Anche perché, senza approvazione espressa, la nuova bozza diverrebbe operativa il 16 agosto. A Palermo si sta comunque nuovamente affrontando la questione e l'Anas, il Cas e l'Università sono probabilmente d'accordo con il Genio Civile, che sostiene la prima versione che comprende il rafforzamento delle pile e il passaggio di alcune competenze dall'Anas al Cas.

Su "Gazzetta del Sud" in edicola tutti i dettagli sul caso "diplomatico" legato agli svincoli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto