Taormina

Ventenne in coma
per caduta da divano

E' ricoverata da ieri pomeriggio nel reparto rianimazione dell' ospedale Cannizzaro di Catania, nel quale è stata trasferita dell'ospedale di Taormina (Messina), per un trauma cranico dovuto, secondo quanto riferito alla polizia, ad una caduta dal divano della sua abitazione, sempre a Taormina. Indagini in corso della Polizia

L'abitazione sotto sequestro
Una ragazza di 20 anni è ricoverata da ieri pomeriggio nel reparto rianimazione dell' ospedale Cannizzaro di Catania, nel quale è stata trasferita dell'ospedale di Taormina (Messina), per un trauma cranico dovuto, secondo quanto riferito alla polizia, ad una caduta dal divano della sua abitazione, sempre a Taormina. Ora la giovane é in coma farmacologico. A trasportare la ragazza nell'ospedale di Taormina è stato il fidanzato. Durante un sopralluogo nell'abitazione gli agenti hanno rilevato tracce di sangue. 


Indagini sono state avviate dal Commissariato di Taormina, al comando del vicequestore Renato Panvino, per accertare cosa ha provocato la grave ferita alla giovane donna.
Nel frattempo, l’abitazione, dove a quante pare si è verificato l’episodio, è stata posto sotto sequestro dalla polizia. Durante un sopralluogo nell’abitazione gli agenti hanno rilevato tracce di sangue.
Inoltre, un fascicolo è stato aperto dal sostituto procuratore dott. Alessia Giorgianni. Al momento non ci sono indagati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400