CALCIO

Il Città di Messina
fa l'impresa ed è
promosso in D

La squadra di Rando vince 1-0 anche la gara di ritorno contro il Gladiator nella finale play-off d'eccellenza. Decisiva la rete di Assenzio a metà ripresa con i campani in inferiorità numerica. Gara sospesa dopo la rete peloritana. Nella prossima stagione Messina si presenterà al nastro di partenza della serie D con due formazioni.

Il Città di Messina
fa l'impresa ed è
promosso in D

Il Città di Messina è in serie D. A S.Maria Capua Vetere, nella partita di ritorno della finale play-off d'eccellenza, la formazione peloritana ha superato 1-0 il Gladiator bissando il successo ottenuto nella partita di andata mercoledì scorso. A decidere la sfida una rete di Assenzio siglata al 25esimo della ripresa con i campani da poco  in dieci per l'espulsione di Bizzarro. Partita caratterizzata da incidenti scoppiati dopo il gol messinese con lanci di bottiglie in campo. L'arbitro Bortoluzzi è stato costretto sospendere il match per un paio di minuti. Il Città di Messina ottiene sul campo la promozione che nella stagione regolare era sfuggita alla formazione di Rando.

Nella prossima stagione, la città dello stretto si presenterà al nastro di partenza della serie D con due formazioni: l'Acr ed il Città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto