VARA 2012

Sarà festa
a prescindere

Presentati stamattina a Palazzo Zanca i festeggiamenti in onore dell’Assunta che si concluderanno con la processione della Vara del 15 agosto. Nonostante il tono dimesso a causa della crisi economica –ha detto Buzzanca- i messinesi non resteranno delusi

cippo vara

Nonostante le difficoltà economiche siamo riusciti a varare un programma  di tutto rispetto ha esordito il sindaco Giuseppe Buzzanca in apertura di conferenza stampa, stamattina, prima di illustrare le iniziative collegate con la festa dell’Assunta 2012.  L'assessore ai rapporti con le Chiese Dario Caroniti ha spiegato che il comune ha ridotto a 49mila euro il proprio contributo per i festeggiamenti a fronte dei 180mila della precedenti amministrazione. Questo, grazie ai contributi dei privati che, anche quest’anno, sono stati presenti. Le iniziative aperte  al palacultura con la Mostra di pittura di artisti contemporanei sulla Vara ed i Giganti, e proseguono martedì 7, alle 19, con  quella iconografica documentaria sulla “Festa dell'Assunta”. Entrambe  resteranno aperte sino al 27 agosto. Mercoledì 8, alle 20, saranno accese le luminarie artistiche. Venerdì 10, alle 18, il trasferimento dei Giganti Mata e Grifone, accompagnati dai gruppi folcloristici, dal deposito di via Catania a Camaro, dove sosteranno l'11 ed il 12 agosto, ed alle 21.30 spettacolo di canti e danze siciliani nella piazza di Camaro Superiore dove i mitici fondatori di Messina tornano grazie all’iniziativa del vicepresidente del terzo quartiere Mimmo D’Arrigo e del consigliere comunale Giuseppe Capurro.. Domenica 12, alle 8, il trasferimento dei Giganti da Camaro Superiore a Camaro Inferiore; alle 9, la gara ciclistica “X Trofeo Maria Assunta” lungo il circuito Prefettura – viale Giostra; alle 21.30, a piazza Castronovo, si svolgerà un ciclo di proiezioni sulla processione della Vara. Lunedì 13, alle ore 18, la Vara sarà liberata dei teloni di allestimento; alle  18.30, passeggiata dei Giganti con partenza da Camaro, accompagnata da un corteo di carretti siciliani e gruppi folkloristici. alle 21, partirà la “Maratona di Ferragosto”, lungo il circuito piazza Unione Europea - piazza Cairoli, ed alle 21.30, ancora video sulla Vara a piazza Castronovo. Martedì 14, a piazza Unione Europea, dalle 18.30 alle 20.30, animazione folklorica attorno a Mata e Grifone; alle 20.30, a piazza Castronovo, sotto la Vara, sarà celebrata la Santa Messa dall'arcivescovo Mons. Calogero La Piana; alle 21.30, i Giganti ripartiranno in corteo da piazza Unione Europea, dove ritorneranno intorno alle 23.40. Il 15 agosto la giornata clou che comincerà  dalle 7.30. La partenza della "Vara" è prevista alle 19. Alle 23 ed alle 23.30, sotto la stele della Madonnina del Porto, si svolgerà il tradizionale spettacolo di giochi pirotecnici. Giovedì 16, alle 21, a piazza Duomo, concerto della Banda della Brigata motorizzata “Aosta”. Ha concluso la conferenza stampa   Mons. Vincenzo D’Arrigo, cappellano della Vara, il quale ha auspicato che non venga mai a mancare la fede. Se mancano i soldi ce la possiamo fare comunque- ha detto- ma se manca la fede è tutto inutile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi